Il taglio a spina 45° 60° 90°

Il Taglio a Spina è una variante di posa per il Parquet Tradizionale, il Parquet Prefinito ed il Pavimento Flottante.

E’ ideale per rendere armonioso, coreografico, raffinato ed esclusivo un ambiente interno.
Il Taglio a Spina può essere a 45°, a 60° e a 90°.
Il Taglio a Spina a 45°, detto anche Taglio a Spina Francese, è caratterizzato dal taglio delle teste dei listelli a 45°, che verranno poi collocati in fase di posa testa contro testa.
Il Taglio a Spina a 60°, detto anche Taglio a Spina Ungherese, è caratterizzato dal taglio delle teste dei listelli a 60°, che verranno poi collocati in fase di posa testa contro testa.
Il Taglio a Spina a 90°, detto anche Taglio a Spina Italiana, è caratterizzato dalla disposizione perpendicolare deli listelli, ovvero verranno collocati in fase di posa con le teste una perpendicolare all’altra, a formare un angolo di 90°.
I Tagli a Spina a 45° e 60° sono sicuramente più dispendiosi del Taglio a Spina a 90°, perché la lavorazione è più minuziosa ed impegnativa.
La posa del Taglio a Spina può essere parallela o in diagonale rispetto alle pareti e può essere ulteriormente valorizzata con l’abbinamento di cornici o bordature o greche geometriche artigianali, al fine di arricchire i contorni ed il perimetro dell’ambiente.
Il Taglio a Spina può essere eseguito su qualsiasi specie legnosa e su diversi formati.
Per il suo fascino, per la sua eleganza e per la sua particolarità il Taglio a Spina è consigliato per pavimentare ogni tipo di ambiente interno, anche se non eccessivamente ampio e spazioso, come abitazioni, uffici, studi, hotels, teatri, ambienti rappresentativi.
Alcuni tipi di legno reagiscono in maniera evidente ai cambiamenti di temperatura, di umidità e di luce solare e possono subire il processo di ossidazione (cambiamento di colore).

Consigli di Applicazione

Per la posa in opera del Taglio a Spina, un lavoro artigianale particolarmente minuzioso, è assolutamente necessario rivolgersi a personale esperto, accurato e qualificato.
Il parquet con Taglio a Spina deve essere posato su sottofondi consistenti, stabili, asciutti e ben livellati.
Anche se la posa in opera del Taglio a Spina prevede costi un po’ più elevati rispetto alla posa usuale, il risultato finale è coreografico, unico, artistico e di tendenza.

Consigli per la Manutenzione

La manutenzione del Taglio a Spina, eseguito su Parquet Tradizionale o Parquet Prefinito o Pavimento Flottante, può prevedere sia la cura ordinaria che la cura straordinaria.
Per la manutenzione ordinaria è consigliabile rimuovere la polvere con aspirapolvere o panno antistatico e lavare il pavimento con un panno morbido, inumidito con acqua e un detergente neutro e ben strizzato.
Per la manutenzione straordinaria sarà necessario rivolgersi esclusivamente a personale specializzato, che provvederà, a seconda del tipo di parquet posato, ad eliminare eventuali segni o graffi o semplicemente a ravvivare l’aspetto ed il colore del legno.

45°-60°-90°

45

Provenienza Asia

Ossidazione Bassa

Durezza Media

60

Provenienza Europa

Ossidazione Bassa

Durezza Elevata

90

Provenienza Asia

Ossidazione Bassa

Durezza Bassa