LIFE Parquet per Esterno (Decking e WPC)

Natura e sostanza allo stato puro del pavimento in legno da esterno che si posa ovunque.

Il Decking è il parquet per esterni. E’ perfetto, resistente, elegante e raffinato per rivestire tutti gli ambienti esterni come terrazzi, giardini, balconi, cortili, portici, bordi piscine, passerelle, pedane, patii, gazebo, aree ristoro, pontili, darsene, imbarcazioni.
Il Decking unisce il design al calore e al fascino del legno.
Le specie legnose utilizzate per il Decking sono infatti estremamente resistenti all’azione e all’esposizione degli agenti atmosferici.
I listoni, con spessori dai 18 ai 25 mm, al fine di rendere sicuro il calpestio, possono avere diverse lavorazioni: maschio-femmina in testa e sul lato lungo, femmina-femmina con clips a scomparsa, stondati sui quattro lati , oppure altre tipologie su richiesta del Cliente.
Le quadrotte , con spessori da 18-20 mm, sono costituite da più elementi paralleli ed affiancati, con superficie a vista zigrinata (profilo antislip), fissati nella parte inferiore da tre elementi trasversali, al fine di garantirne la massima solidità e stabilità.
Il WPC (Wood Plastic Composite), con spessori da 20 mm, è composto da fibra di legno e materiale termoplastico riciclato. E’ innovativo, antiscivolo, resistente all’acqua e all’umidità, antimuffa, flessibile, ecologico e riciclabile al 100%. Presenta un profilo double-face, che consente di installarlo sia dal lato liscio, che dal lato a righe.
La posa in opera del Decking o del WPC avviene direttamente sul sottofondo, oppure su magatelli in legno, con viti o chiodi a vista o con clips a scomparsa.
Per prevenire il processo di decolorazione, dovuto all’esposizione solare, prima della posa il Decking viene trattato con specifici impregnanti.
Per la sua resistenza ed eleganza, il Decking o il WPC è ideale per pavimentare tutti gli ambienti esterni, soggetti all’azione degli agenti atmosferici.

Consigli di Applicazione

Per la posa in opera del Decking o del WPC è assolutamente necessario rivolgersi a personale specializzato e qualificato.
Il Decking o il WPC può essere posato su qualsiasi sottofondo (calcestruzzo, sabbia, ghiaia, erba) stabile e ben livellato, ove sia stata prevista un’adeguata pendenza, che consenta il regolare deflusso dell’acqua.
I magatelli in legno, su cui avvitare i listoni o le quadrotte, possono essere fissati sul sottofondo, oppure su appositi piedini regolabili in altezza, al fine di consentire che la pavimentazione risulti in piano e di permettere il passaggio di canalizzazioni per il deflusso dell’acqua.
Se il Decking o il WPC viene posato su manto erboso, è necessario spianare l’area da pavimentare e stendere uno o due strati di tessuto non tessuto di poliestere, per evitare la ricrescita dell’erba.
La distanza di posa fra i listoni dovrà essere minimo 3 mm, per garantire stabilità ed evitare che il calpestio risulti pericoloso.

Consigli di Manutenzione

La manutenzione del Decking può prevedere sia la cura ordinaria che la cura straordinaria.
Per la manutenzione ordinaria è consigliato pulire il pavimento con una spazzola, oppure lavarlo con acqua ad alta pressione (idropulitrice) o con un semplice straccio inumidito con acqua ed un idoneo detergente . Alcuni mesi dopo la posa, per evitare che il pavimento risulti “secco” alla vista ed al tatto, è consigliato utilizzare un impregnante specifico, almeno due volte l’anno, ossia prima della stagione invernale e prima della stagione estiva.
Per la manutenzione straordinaria, consigliata ogni 5 anni, sarà necessario rivolgersi esclusivamente a personale specializzato, che effettuerà la carteggiatura, la levigatura e la verniciatura con specifico impregnante, per ravvivarne il colore, la lucentezza e l’aspetto.
Il Wpc, essendo più resistente all’azione decolorante del sole, non necessita di una manutenzione specifica. Sarà sufficiente lavare il pavimento con acqua e un idoneo detergente.

Principali specie legnose

Abete Europeo

Provenienza Europa

Ossidazione Bassa

Durezza Bassa

Ipe' Lapacho

Provenienza Sud America

Ossidazione Bassa

Durezza Elevata

Iroko

Provenienza Africa

Ossidazione Elevata

Durezza Bassa/Media

Larice

Provenienza Europa

Ossidazione Bassa

Durezza Bassa

Teak Asia

Provenienza Asia

Ossidazione Bassa

Durezza Bassa

Teak Sud America

Provenienza Sud America

Ossidazione Media

Durezza Media

WPC Grey

Wood Plastic Composite

Ossidazione Molto Bassa

Durezza Elevata

WPC Teak

Wood Plastic Composite

Ossidazione Molto Bassa

Durezza Elevata